PSICOLOGIA DELLA SALUTE

La Psicologia della Salute può essere definita come "…l'insieme dei contributi specifici (scientifici, professionali, formativi) della disciplina psicologica alla promozione e al mantenimento della salute; alla prevenzione e al trattamento della malattia; all'identificazione dei correlati eziologici, diagnostici della salute, della malattia e delle disfunzioni associate; all'analisi e al miglioramento del sistema di cura della salute e di elaborazione delle politiche della salute." (Matarazzo,1980 pag. 815). Questa disciplina si occupa del benessere soggettivo della persona e della tutela della salute come interesse della collettività e come diritto dell’individuo. I suoi ambiti più importanti sono gli stili di vita e la qualità della vita, i comportamenti a rischio, le situazioni di malattia cronica o grave. Riguarda gli aspetti psicologici delle malattie fisiche (Bertini, 2012)

Nell’area di Psicologia della Salute vengono offerte le seguenti prestazioni:
-Consulenze Benessere (Mese della Coppia, Mese del Papà, Mese del Sonno, Mese della Mamma, Mese degli Esami)
-Training di Potenziamento delle Abilità Sociali
-Training Antitabagismo (prossima attivazione)


CONSULENZE BENESSERE



Le CONSULENZE BENESSERE sono consulenze tematiche su alcune aree importanti nella vita delle persone, ogni mese è dedicato ad un tema differente, per il momento sono attive da Febbraio a Giugno e prevedono la possibilità di prenotare un incontro gratuito per discutere le problematiche inerenti l’argomento del mese, al termine dell’incontro la persona entrerà in possesso di alcune strategie di gestione degli eventi critici relativi all’argomento del mese. Una volta effettuata la consulenza sarà possibile accedere ad un percorso mirato volto alla presa in carico della problematica emersa, da svolgere con il professionista più adatto.

Calendario Consulenze Tematiche:
FEBBRAIO:Mese della Coppia
MARZO:Mese del Papà
APRILE:Mese del Sonno
MAGGIO:Mese della Mamma
GIUGNO:Mese degli Esami


TRAINING DI POTENZIAMENTO DELLE ABILITA’ SOCIALI



Il training prevede 10 incontri che hanno come oggetto le principali abilità sociali in diverse situazioni, durante gli incontri, vengono effettuati esercizi sull’espressione facciale, il tono della voce, la gestualità e la postura corporea, verranno fornite prescrizioni da realizzare tra un incontro ed un altro per imparare a modulare le varie espressioni emotive con maggiore consapevolezza e competenza, al fine di gestire meglio tali abilità nelle relazioni interpersonali (Di Berardino C., 2002) I partecipanti verranno valutati all’inizio del training per comprendere le loro capacità sociali iniziali ed alla fine per valutare i risultati dell’intervento, utilizzando un test per il riconoscimento delle emozioni attraverso le espressioni del volto (Penn et. Al., 2000).

OBIETTIVI:
• SUPERARE LA TIMIDEZZA
• VINCERE LA PAURA DEL GIUDIZIO
• MIGLIORARE LE RELAZIONI INTERPERSONALI
• AUMENTARE LA COMPETENZA NELLE RELAZIONI
• COMPRENDERE MEGLIO SE STESSI E GLI ALTRI
• AUMENTARE L’ AUTOSTIMA EL’AUTOEFFICACIA
• FARSI CAPIRE MEGLIO DALLE PERSONE

TEMA DEGLI INCONTRI
1. INTRODUZIONE
2. LO SGUARDO
3. L’ESPRESSIONE DEL VOLTO
4. IL TONO DELLA VOCE
5. COME PRESENTARSI
6. COME AVVIARE UNA CONVERSAZIONE
7. COME FARE E RICEVERE COMPLIMENTI E CRITICHE
8. L’ASCOLTO ATTIVO ED EMPATICO
9. L’INTERAZIONE IN CONTESTI FORMALI
10. L’INTERAZIONE IN CONTESTI INFORMALI

TRAINING ANTITABAGISMO (PROSSIMA ATTIVAZIONE)