ARTICOLI SCIENTIFICI

Licenciatura de Psicologia, Universidad De Deusto Bilbao (2004-05):
Andronico F., Leon M., “Psicologìa: Ciencia de la Mente y de la Conduca al Servicio del Individuo y la Sociedad”,

Artiterapie N°5/6, Anno XIII (2007):
Andronico F., Bianconi R.A., Ferretti S., “Danza/Movimento Terapia: Un Progetto Riabilitativo”.

Abstracts of 17th Congress International Association for Group Psychoterapy and Group Processes (2009), Andronico F., Neroni Mercati G., “A group therapy project with group analytical approach for heavily disturbed patients in a istitutional setting: an attempt to carry on an intervention, with aim to reduce conflicts between users’ demand and mental healt services’ available resources”.
Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale Volume 16 – n.3 Erikson (2010):
Menichincheri R., Andronico F., et.al. “La Metacognizione nella fase prodromica delle psicosi: diagnosi e riabilitazione”.

Chiaia E., Pacifico G., Andronico F., et.al. “Il Database del Nucleo Interventi precoci della ASL RM/D: Risultati di tre anni di attività”.

Sistopaoli P., Chiaia E., Perrone V., Andronico F., et.al. “Trauma e fattori di rischio nell’esordio psicotico”.

Journal of Pshychopatology Volume 18, March 2012, Number S1 (2012):
Menichincheri R., Andronico F., et.al., “Trattamento dei deficit della cognizione sociale”.

Abstract Book of IV Congresso Internazionale AIPP (2012):
Menichincheri R., Andronico F., et.al., “Cognizione sociale: dalla valutazione al trattamento, un’esperienza clinica del Nucleo Interventi Precoci del DSM Asl Roma D”.
Articolo sul Narcisismo, la perversione del XXI secolo in Quaderni di Psicoanalisi & Psicodramma Analitico rivista SIPsA anno 9 2017 «PERVERSIONI» vedi il seguente link

 

                                                            RIVISTE

Ad Ottobre 2017 ho rilasciato un’intervista sulla rivista on-line PERIODICO ITALIANO MAGAZINE pubblicata al seguente link:

Gli argomenti che ho trattato sono stati: Come funziona il processo di apprendimento e come connesso alla funzione della memoria; cosa si intende per metodo di studio; se sono vere le credenze popolari che riguardano l'aumento della memoria, se ci sono persone che hanno una migliore capacità di memorizzazione e cosa le distingue dalle altre; se è possibile migliorare la memoria, come funzionano le mnemotecniche e cosa significa studiare a memoria. Buona lettura!!!


Alla fine del 2012 ho rilasciato quattro interviste sulla rivista di quartiere VIGNA CLARA POCKET pubblicate nei numeri di OTT- NOV – DIC 2012 e GENN 2013, gli argomenti che ho trattato sono stati:


OTT’12 QUANDO AVEVO PAURA DI ME
dove si sottolinea come “…tutti gli uomini o tutte le donne… possono vivere un disagio o scoprirsi vulnerabili in determinate situazioni…….. Lavorando seriamente con il giusto approccio terapeutico, i risultati non tardano ad arrivare”.
NOV’12 VAI DALLO PSICOLOGO
dove si afferma che: “ … sussiste ancora un tabù: chi và dallo psicologo è matto…. In ogni caso: stare alla larga… ma se solo chiedessimo aiuto ogni tanto… Tutti sappiamo far di conto… ma tutti ricorriamo al commercialista… (allo stesso modo sarebbe importante comprendere che)… lo psicologo è un compagno di viaggio capace, spesso, di aprire strade diverse, inaspettate, per raggiungere una meta”.
DIC ’12 CONTENTO E STRESSATO
in cui si dice: “La nostra società ci impone lo stress come livello generale di vita; ogni tanto è bene frenare, rallentare, imparare ad ascoltarsi, fare il punto su quali sono i nostri limiti ed il livello di guardia da non superare. Talvolta, per questo un colloquio a cadenza settimanale con un terapeuta risulterà utile e costruttivo…. per ripartire con tutta la lucidità necessaria.”
GEN’13 I BUONI PROPOSITI
dove si affronta il tema dell’anno nuovo: “A Capodanno si cambia. Ma è difficile e l’ansia aumenta…. Inutile fustigarsi meglio cercare di andare a fondo… L’ultimatum scade il 31 a mezzanotte… (ma stavolta) ci riusciremo perché abbiamo deciso di non fare tutto da soli.”